FANDOM


Zakaz era un'isola dell'Universo Matoran e la patria dei bellicosi Skakdi.

StoriaModifica

Zakaz venne fondata dai Grandi Esseri durante la costruzione dell'universo Matoran. Durante il dominio della Lega dei Sei Regni, l'isola era sotto il controllo del Barraki Ehlek. Dopo la Guerra Civile MatoranSpiriah fu assegnato da Miserix all'isola. Zakaz era un'isola pacifica, fino a quando Spiriah iniziò a condurre esperimenti sugli Skakdi, vedendoli come potenziali soldati. Gli Skakdi vennero così addestrati a combattere e ottennero poteri innaturali. Spiriah lasciò dei Visorak di guardia e partì poi temporaneamente dall'isola, ma durante questo periodo gli Skakdi, la cui natura stessa era stata mutata, divenendo bellicosa e aggressiva, uccisero i Visorak e iniziarono una guerra civile. Spiriah, tornato su Zakaz, trovò la situazione ormai irrimediabile, con una guerra che stava lacerando un'isola fino a poco tempo prima tranquilla e calma. Per il disastro che aveva causato, il Makuta venne cacciato dalla Confraternita dei Makuta e iniziò a vivere come latitante. Krika ottenne il governo dell'isola e impose un embargo all'intera isola, isolandola dal resto dell'universo. La decisione da lui presa fu una delle poche cose su cui sia la confraternita che l'Ordine di Mata Nui furono d'accordo. Il blocco navale venne però più volte violato, in particolare dall'isola di Xia, che continuò ad esportare armi su Zakaz. Un signore della guerra Skakdi, Nektann, ordinò una volta una serie di robot da guardia su Xia, che vennero poi ribattezzati in sui onore. In tempi più recenti, in particolare durante la ricerca della Ignika da parte dei Toa Inika, diversi carichi di armi sono stati importati sull'isola e alcune navi dei Cacciatori Oscuri sono state avvistate intorno a Zakaz, aspettando un eventuale ritorno dei rivoltosi Piraka. L'isola trovò inoltre una maggiore stabilità e la popolazione iniziò ad essere governata da dei signori della guerra. Durante la missione dell'ordine di Mata Nui condotta per liberare Miserix, Spiriah si ammutinò e prese il comando della spedizione, a spese di Brutaka, cambiando rotta e mirando a tornare su Zakaz, con l'intento di vendicarsi sugli Skakdi. Insieme ad una flotta di Zyglak suoi alleati, che distrussero brutalmente le navi dei cacciatori oscuri della zona, Spiriah raggiunse la costa dell'isola, ma la flotta di Zyglak fu attaccata e affondata da alcuni membri della specie di Ehlek, alleati con l'ordine, mentre Brutaka riprese il controllo della missione, abbandonando Zakaz.
424px-Location Zakaz Fortress

Una fortezza Skakdi su Zakaz distrutta

Brutaka e Axonn tempo dopo arrivarono sulle coste dell'isola per stringere alleanze con i signori della guerra locali e guadagnare nuovi alleati in vista dell'imminente guerra contro la confraternita. I due, circondati dagli Skakdi, si arresero subito e vennero portati al cospetto di Nektann. Qui, mentendo, dissero di aver già stretto alleanze con tutti gli altri sovrani dell'isola, forzando Nektann a scendere a patti con loro. Dopo aver guadagnato l'appoggio del resto dell'isola, Axonn, Brutaka e Nektann lasciarono Zakaz con un'orda di Skakdi per intercettarne una di Rahkshi nelle Isole Meridionali. Quando Nektann cambiò campo e si alleò con il trionfante Teridax, i Toa Mahri vennero inviati su Zakaz per scoprire se gli altri signori della guerra avevano intenzione di seguire le orme di Nektann. Raggiunsero di nascosto un concilio segreto, dove erano presenti diversi Skakdi. Questi ultimi, dopo aver apertamente minacciato Teridax, fusero con del Protodermis Energizzato i Piraka, un lavoratore di Stelt, uno Zyglak e un Vortixx, dando vita all'Essere Dorato. Dei Rahkshi vennero in seguito inviati per pacificare gli Skakdi. Nektann riunì poi un gran numero di loro e partì per le isole meridionali, partecipando poi alla Battaglia di Bara Magna. Dopo la morte di Teridax, tutti gli abitanti dell'isola sono migrati in massa su Spherus Magna e Zakaz è stata smantellata.

PaesaggioModifica

Prima degli esperimenti di Spiriah, Zakaz era un luogo florido e ricco di vegetazione e acqua. Dopo che la guerra civile ebbe luogo, l'isola divenne arida e pericolosa. Fortezze e castelli venivano costruiti ovunque e in continuazione, solo per essere in pochi anni conquistati e lasciati abbandonati. Nel centro dell'isola era presente un enorme lago, l'unica fonte idrica del luogo. Era l'unica zona in cui gli Skakdi decisero di non combattere, lasciandola libera. L'isola è stata per molto tempo sottoposta ad un embargo e lungo la costa erano presenti moltissimi robot Nektann, posizionati strategicamente per intercettare Aeronavi o altri veicoli e distruggerli.

TriviaModifica

  • Durante la guerra tra l'ordine di Mata Nui e la confraternita dei Makuta, erano presenti sull'isola circa dodici signori della guerra.


Universo Matoran

Metru NuiKarzahniXiaZakazOdinaContinente SettentrionaleContinente Meridionale (Voya NuiMahri Nui)Karda NuiDestralDaxiaSteltArtakhaIsola di Tren KromNynrahVisorakIl PozzoIsole Meridionali (Artidax)

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale