FANDOM


"Sto facendo cosa farebbe un Toa. Sto salvando uno che non può salvare se stesso."

KualusChallange of the Hordika

Toa sono gli esseri con il compito di difendere e mantenere la pace nell'Universo Matoran.

StoriaModifica

Durante la costruzione del Robot del Grande Spirito, i Grandi Esseri svilupparono il concetto di "Toa" come guerrieri dotati di poteri speciali, con il compito di difendere i Matoran, gli abitanti prescelti dell'Universo. Sul modello dei Signori Elementali, i Grandi Esseri crearono il primo Toa, Helryx, che assistette i Matoran durante la costruzione di Metru Nui. Da quel momento, ogni Matoran creato venne fornito di una piccola quantità di energia, che se attivata poteva trasformarlo in un Toa. Nacquero così in poco tempo molti Toa, che iniziarono il loro compio. Alcuni decisero di unirsi, formando dei gruppi di Toa che cooperavano fra di loro, guidati da un unico membro del gruppo. Il primo team fu quello di Lesovikk. Nel frattempo i Grandi Esseri decisero di progettare un team che potesse agire in caso il Grande Spirito avesse smesso di funzionare, e incaricarono Artakha di crearlo. Il gruppo prese il nome di Toa Mata, e i Toa, dopo essere stati allenati dall'Ordine di Mata Nui, furono posti a riposo in dei Canestri Toa.
200px-ToaMatacover.png

I Toa Mata

I Toa si affiliarono anche ad altre organizzazioni con lo scopo di mantenere la pace, come la Confraternita dei Makuta, e divennero noti nemici dei Cacciatori Oscuri, organizzazione di cacciatori di taglie spesso coinvolta in uccisioni. Con il tempo, vari Makuta assunsero come guardiani personali dei team di Toa con il compito di difenderli. Uno di questi però venne a conoscenza dei veri piani della confraternita, e con un attacco a sorpresa alla loro fortezza di Destral, rubò con successo la Avohkii. Un numeroso gruppo di Toa, invece, divenne noto come Toa Mangai, divenendo il team guardiano di Metru Nui. Durante questo periodo, scoppiò un conflitto tra i Toa e i Cacciatori Oscuri per il controllo di Metru Nui, ma il comando di Lhikan portò la sua fazione alla vittoria. Non molto tempo dopo nacquero i Toa Metru, un team con il compito di scoprire la causa delle misteriose morti dei Toa Mangai. I Toa scoprirono che Dume, il leader della città, era in realtà Teridax, il quale aveva inoltre progettato di prendere il controllo sulla popolazione Matoran. I Toa lo sconfissero e portarono in salvo i Matoran sull'isola di Mata Nui e divenendo Turaga. Dopo il Grande Cataclisma, però, un conflitto tra i Makuta e i Cacciatori Oscuri causò la morte di centinaia di Toa, il cui numero si ridusse drasticamente. Circa 1000 anni dopo i Toa Mata entrarono in azione per risvegliare il Grande Spirito e giunsero su Mata Nui, dove aiutarono i Matoran e sconfissero una prima volta Teridax, trasformandosi poi nei Toa Nuva. Insieme a loro si unì anche Takanuva, un Matoran trasformato in Toa grazie alla Avohkii. Dopo poco, un gruppo di Matoran venne trasformato nei Toa Inika.
250px-Comic Toa Mahri.png

I Toa Mahri

I nuovi Toa si scontrarono con i Piraka per ottenere la Ignika, la maschera in grado di fermare il coma che aveva colpito Mata Nui. La loro avventura proseguì sott'acqua, dove Matoro si sacrificò per resuscitare il Grande Spirito. Contemporaneamente i Toa Nuva viaggiarono a Karda Nui per risvegliarlo definitivamente. Tuttavia, dopo esserci riusciti, scoprirono che Teridax era riuscito a prendere il controllo del robot, divenendo nuovo sovrano dell'universo. I Toa, incapaci di contrastarlo, tentarono comunque di proteggere i Matoran, quando per loro fortuna Mata Nui, in una colossale battaglia, uccise Teridax. Dal suo corpo, nei giorni seguenti, tutti gli abitanti dell'ex universo migrarono su Spherus Magna, sotto la supervisione dei Toa. Tra questi, alcuni cominciarono una ricerca per trovare i Grandi Esseri, mentre altri collaborarono con la popolazione locale per fondare una nuova civiltà.

Abilità e caratteristicheModifica

324px-Gali Lewa Storm.png

Lewa e Gali uniscono i loro poteri elementali

Ogni Toa possiede il controllo di un determinato elemento, presente tra questi: FuocoAcquaTerraRocciaVentoGhiaccioLuceSonicoGravitàPlasmaMagnetismoFulmineFerro, Psichico e infine Giungla (nota anche come "foresta" o come "il verde"). Ogni Toa, con un po' di allenamento, è in grado di controllare il proprio elemento, assorbirlo o generarlo. Il loro elemento dipende da quello che li contraddistingueva da Matoran. La propria energia elementale può anche essere sprigionata in una Esplosione Nova, che tuttavia può essere molto pericolosa. Ogni Toa possiede anche una corporatura molto resistente, molto spesso unita ad un'armatura (con un colore legato al proprio elemento, per esempio fuoco: rosso, vento: verde ecc.), che gli dona una grande resistenza e una forza fisica che gli consente di sollevare almeno un peso pari ad una tonnellata. Ognuno porta inoltre una Kanohi, che con il giusto allenamento può essere attivata per usare il suo potere. Senza di essa la forza e la resistenza di un Toa sono dimezzate.
LoMN Great Kanohi Huna In Use.png

Vakama usa il potere della sua Huna

Tutti i Toa possiedono una speciale energia, detta Potere Toa, che a differenza di quella elementale non può essere ricaricata. Di conseguenza, devono stare attenti ed usarla con cautela. Quando viene esaurita, significa che il suo destino è completato e il Toa si trasforma in un Turaga. Infine, alcuni Toa possono unirsi per formare dei Toa Kaita, fusioni dotate di grandi poteri.

StrumentiModifica

Ogni Toa, di solito, porta con sé uno Strumento Toa, in grado di canalizzare il suo potere elementale e di rilasciarlo, oltre ad essere utilizzato per il combattimento corpo a corpo. Spesso questi strumenti possono anche avere funzioni secondarie. Gli strumenti si formano solitamente quando un Matoran viene trasformato in Toa, anche se in alcuni casi possono essere gli stessi strumenti dei Matoran a diventarlo.

Struttura socialeModifica

I Toa, nel loro compito, seguono sempre le tre virtù: unità, dovere e destino. Spesso farlo non è facile, soprattutto quando un Toa fa parte di un team. I team sono solitamente formati da sei membri, anche se gruppi con più o meno di sei membri sono conosciuti. I Toa sono sempre molto rispettati dai Matoran, che li vedono come i loro protettori, e rispettano sempre coloro con più esperienza di loro, in particolare i Turaga.

Codice ToaModifica

Il Codice Toa è una serie di norme e regole formate con il tempo, che tutti i Toa devono seguire. Sebbene tali regole non siano mai state scritte ufficialmente, sono comunque conosciute. La prima regola è quella riguardo alle uccisioni. Infatti è vietato uccidere altri esseri, se non in casi estremi o per salvare la vita di altri innocenti. Tuttavia anche tali pratiche sono sconsigliate. Non sembra, però, essere vietato uccidere Rahi, come dimostrato in più occasioni dai Toa Hagah o dai Toa Metru (come Toa Hordika). I Toa devono poi sempre essere fedeli ai Matoran e al proprio team. Coloro che non lo fanno sono spesso emarginati o cacciati, come accaduto a Nidhiki, dopo aver tradito il proprio team. Anche il furto è severamente punito. Queste norme possono a volte comportare problemi ai Toa in casi di necessità, e per questo Helryx ha creato l'Ordine di Mata Nui, organizzazione segreta con il compito di agire per il bene di Mata Nui, senza però evitare azioni come l'uccisione, vietate ai Toa. I Toa infatti non sono ammessi nell'organizzazione (tranne rarissime eccezioni).

Set Toa Lesovikk on Sea Sled.png

Lesovikk, ex leader dei Toa Cordak

Toa conosciutiModifica

SetModifica

Toa Metru.jpg

I Toa Metru (2004)

I Toa sono stati rilasciati in tutti gli anni Bionicle, con l'eccezione del 2009. Nel 2001 sono stati rilasciati i Toa Mata, seguiti nel 2002 dai Toa Nuva. Nel 2003 non è stato rilasciato alcun team, ma come titano invece era presente Takanuva, insieme all'Ussanui. Nell'anno seguente vi erano i Toa Metru, insieme al set titano comprendente Lhikan. Nel 2005 sono usciti i Toa Hordika, versioni mutate dei Toa Metru. A metà dell'anno sono stati anche rilasciati, in edizioni speciali, due Toa Hagah. Tra il 2006 e il 2007 sono invece stati rilasciati i Toa Inika e i Toa Mahri, le loro versioni subacquee. Il 2008 è stato l'ultimo anno in cui stato rilasciato un intero team. Nella prima metà sono stati rilasciati Pohatu, Lewa e Kopaka, e nella seconda Tahu, Onua e Gali. Nell'ultimo anno erano invece disponibili solamente Tahu (nella sua forma Mata) e Takanuva.

CitazioniModifica

"Non sono sorpreso che siamo stati scelti come Toa. Nessuno si offrirebbe mai volontario."

Nuju, Mystery of Metru Nui

"Un Toa non è colui che non ha paura, ma colui che la padroneggia."

Vakama, Legends of Metru Nui

"I Toa non sono assassini. Se lo fossimo, avremmo cominciato con te."

—Vakama a Teridax, Time Trap

"Ma essere Toa non riguarda chi è più forte o chi ha la maschera migliore. Riguarda lo spirito, e da questo punto di vista, tu sei un grande Toa."

Jaller a Matoro, Downfall

"Sai perché noi Makuta odiamo i Toa così tanto? Perché siete ciò che avremmo voluto essere, molto tempo fa -- eroi che fanno il bene senza ricompensa. E così vi chiamiamo stupidi e addirittura vi uccidiamo... perché non possiamo essere come voi."

Krika, Swamp of Shadows

TriviaModifica

  • I Piraka, dopo essere arrivati su Voya Nui, si dichiararono Toa per apparire come eroi agli occhi dei Matoran locali, e prendere così il controllo dell'isola.
  • Al momento, circa 40 Toa sono vivi, di cui 26 sono conosciuti: cinque Toa Nuva, Tahu Mata, i cinque rimanenti Toa Mahri, i Toa Hagah, Helryx, TuyetKrakua, Takanuva, Lesovikk, ChiaraOrdeVarian e Zaria.
  • Sia la Ignika che Mata Nui si sono costruiti un proprio corpo Toa, anche se non sono considerati tali.
  • Artakha potrebbe creare nuovi Toa, ma dovrebbe avere i giusti materiali.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale