FANDOM


Takanuva oscuri sono un gruppo di Takanuva provenienti da varie dimensioni, privati della loro luce per costituire un esercito di Toa malvagi.

StoriaModifica

Makuta Tridax, servendosi di una Kanohi Olmak, viaggiò in decine di dimensioni alternative, catturando da ognuno il Takanuva locale e trasportandoli i suoi prigionieri nella dimensione principale, dove rinchiuse tutti i Toa in tubi di stasi. Risucchiò poi la loro luce interiore tramite delle sanguisughe d'ombra, rendendo parte di loro Toa dell'oscurità. Su altri invece il processo rimase incompleto. Quando Destral fu attaccata dall'ordine di Mata Nui, diversi Takanuva oscuri rimasero uccisi. Altri si risvegliarono ed uno di loro contemplò l'idea di seminare distruzione ovunque, consumato dall'oscurità. In seguito Teridax teletrasportò tre Takanuva nel continente meridionale perché affrontassero Mazeka e una sua controparte buona. Tutti e tre furono uccisi agilmente dal Teridax alternativo.

Personalità e poteriModifica

Dopo che la loro luce è stata risucchiata, i Takanuva oscuri hanno perso il loro senso di moralità e giustizia, assumendo comportamenti distruttivi e crudeli. A seconda di quanto la loro luce è stata risucchiata, ogni Takanuva possiede un controllo sulla luce e sull'oscurità a differenti livelli. I Takanuva completamente trasformati possono controllare, creare e assorbire oscurità a piacimento.

MascheraModifica

Tutti i Takanuva oscuri indossano una Grande Avohkii, la maschera della luce, che possono utilizzare per controllare la luce ed anche per diffondere pace e calma nelle menti altrui.