FANDOM


"Lui è Sidorak, il re delle orde Visorak. Un buon stratega, brutale, la sua risposta a tutto è la forza."

Gaaki a NokamaChallange of the Hordika

Sidorak era un membro della specie più importante di Stelt e il re delle orde Visorak.

BiografiaModifica

In origine Sidorak ricopriva un ruolo di piccolo interesse politico sull'isola di Stelt. Crebbe rapidamente in fama e potere affermando di aver portato a termine grandi missioni, in realtà completate da altri, e tradì il suo capo tribù, Voporak, vendendolo al Makuta di Stelt. Sidorak tentò poi di unirsi ai cacciatori oscuri, ma nel test di ingresso (un duello con Gladiator) venne sconfitto. La sua vita fu risparmiata, ma non gli fu più concesso ripresentarsi su Odina

Confraternita dei MakutaModifica

Il gran numero di successi a lui attribuiti attrasse presto l'attenzione della Confraternita dei Makuta, che decise di reclutarlo. Inizialmente il suo lavoro era solo quello di corriere tra la confraternita e Xia. Fu durante questo periodo che conobbe RoodakaTeridax divenne poi suo mentore e dopo poco lo nominò ambasciatore insieme a Roodaka e i due si contendettero per lungo tempo il favore del Makuta. Sidorak sperava comunque di stringere un'alleanza con Roodaka, per aumentare la propria influenza politica su Xia. Quando i Toa Hagah furono mutati in Rahaga da Roodaka, Sidorak se ne prese il merito e Teridax, come ricompensa, lo nominò capo delle orde Visorak, mentre Roodaka divenne la vice-regina. Negli anni seguenti guidò le orde in numerose occasioni, invadendo molti territori.

Metru NuiModifica

SidorakRoodakaWalkieTalkie

Sidorak e Roodaka

Quando Teridax fu imprigionato dai Toa Metru in una gabbia di Protodermis solido, chiamò telepaticamente Sidorak e Roodaka, i quali invasero l'intera Metru Nui e si stabilirono nel Colosseo. Notando che le Mantidi Metru stavano attaccando i Visorak, Sidorak ordinò ad alcuni Kahgarak di sterminarle. Quando i Visorak riportarono che i Toa erano stati catturati, il re ordinò loro di ucciderli, ma Roodaka lo convinse a far loro fare una "fine più spettacolare", lasciando che fossero prima mutati dal Veleno Hordika. Sidorak accettò, ma i Toa, trasformati in Toa Hordika, furono salvati dai Rahaga. Quando Matau e Iruini iniziarono a cercare a Le-Metru parti con cui costruire Aeronavi, Sidorak guidò un esercito di Visorak contro di loro, dando gli ordini da una torre. Nella zona giunsero poi anche gli altri Toa, Krahka e un Tahtorak e il re ordinò allora ad un Kahgarak di liberare lo Zivon dal Terreno delle Ombre. Dal portale creato emersero anche Whenua e Bomonga, che furono fatti prigionieri. I Toa riuscirono però a conquistare la torre e Sidorak stesso fu costretto a fuggire. Tempo dopo Vakama si presentò alle porte del colosseo, annunciando di aver tradito gli altri Toa e di volerlo aiutare. Sidorak rimase scettico, finché Vakama non gli portò cinque dei Rahaga imprigionati come dono. Il re accolse allora il Toa nel colosseo e i due si incontrarono con Roodaka, che gli propose di nominarlo leader delle orde.
Sidorak WoS

Sidorak

Sidorak rifiutò, ma la vice-regina lo convinse che Vakama avrebbe potuto portare dalla sua parte anche gli altri Toa e glielo offrì come un dono di "fidanzamento". Desideroso di guadagnare più potere su Xia, Sidorak accettò e portò Vakama davanti alle orde, dove lo nominò nuovo generale. Gli altri Toa giunsero poi al colosseo per affrontare i Visorak. Sidorak si accorse intanto di uno strano rumore e notò che Keetongu stava scalando la parete del colosseo per raggiungerlo. Dopo diversi tentativi andati a vuoto di colpirlo, il re lasciò il posto a Roodaka, che riuscì a colpire il Rahi, il quale cadde nell'arena del colosseo. I due scesero quindi a controllare se fosse ancora vivo. Trovarono Keetongu ferito, ma ancora vivo, e Sidorak propose alla regina il colpo finale (sapendo che lui non era in grado di darlo), ma lei invece lo abbandonò sul campo. Ormai in piedi, Keetongu si avvicinò a Sidorak e lo schiacciò sotto i suoi pugni, uccidendolo.

Personalità e poteriModifica

Sidorak era famoso per le sue abilità militari e prediligeva la forza bruta sulle tattiche e gli schemi. Era tuttavia anche molto insicuro delle sue azioni e ciò lo portava spesso a commettere errori. Sidorak poteva creare un Rhotuka che quando colpiva il bersaglio lo rendeva fedele a lui per 24 ore.

SidorakInstruction

Sidorak nel libro delle istruzioni

StrumentiModifica

Sidorak portava con sé un Lanciatore Rhotuka artificiale e una lama con cui poteva generare raggi energetici. Non era però molto abile nell'usarla, come dimostrato in più occasioni.

SetModifica

Sidorak è stato rilasciato nel 2005 come set titano. il suo codice era 8756 e conteneva 211 pezzi (di cui un rhotuka argentato). Poteva essere combinato con il set 8755 (Keetongu) per ottenere Sentrakh, o con i set 8755 e 8761 (Roodaka) per ottenere Voporak. Uno speciale set è stato poi rilasciato, contenente Sidorak e Toa Iruini (set 65813).

CitazioniModifica

"Non mi piace avere Toa a piede libero là fuori, è come avere un Visorak disobbediente che non posso dare in pasto allo Zivon."

—Sidorak, Fractures

"Beh, se Keetongu non era una leggenda, lo sarà molto presto."

—Sidorak, Le ombre del mistero



Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale