FANDOM


"Siete i miei amici e questa è la mia casa. Se queste non sono le cose per cui vale la pena combattere, che cosa lo è?"

Piruk a GaranIsland of Doom

Piruk è un Le-Matoran e un ex membro del Team di Resistenza di Voya Nui.

BiografiaModifica

Molto tempo fa, Piruk fu danneggiato e venne inviato su Karzahni per essere riparato. Karzahni tentò di ripaparlo, ma con scarsi risultati, indebolendolo. Per compensare, il tiranno gli donò due paia di artigli affilati e lo spedì a vivere nel Continente Meridionale. Durante il Grande Cataclisma, Piruk sopravvisse all'evento in cui la zona nota come Voya Nui abbandonò il continente e divenne un'isola. Passò i secoli successivi vivendo in gruppo con gli altri Matoran, combattendo ogni giorno per sopravvivere. Adottò e addomesticò anche un Burnak del deserto. Un giorno, sei Canestri Toa arrivarono sull'isola e Piruk si avvicinò ad uno di loro. Da esso fuoriusci Zaktan, il cui corpo e la cui voce terrorizzarono Piruk, che fuggì. I nuovi "Toa" giunti sull'isola presero poi il controllo di Voya Nui e incaricarono Piruk e Balta di supervisionare i lavori di drenaggio del Monte Valmai. Il team di Toa si rivelò poi in realtà un gruppo di ex Cacciatori Oscuri, i Piraka, e prese il controllo dei Matoran, schiavizzandoli con dell'Antidermis. Solo sei Matoran - Piruk, Balta, GaranKaziDalu e Velika - sfuggirono alla strage e formano il team di resistenza di Voya Nui. Piruk fu inviato alla Roccaforte dei Piraka, dove assisté ad un incontro tra Zaktan e Avak, riportando poi i suoi esiti al gruppo. Il gruppo tempo dopo sferrò un attacco alla roccaforte e rubò un Lanciatore Zamor. Mentre aspettavano che Balta tornasse con il lanciatore, Piruk e gli altri si accorsero della presenza dei Toa Nuva e, memori dell'esperienza con i Piraka, decisero di attaccarli. Lo scontro fu però fermato da Balta, che informò i Matoran dell'innocenza dei Toa. Matoran e Toa unirono quindi le forze e sferrarono un attacco combinato alla roccaforte, ma Brutaka sconfisse facilmente i Toa e i Piraka catturarono i Matoran. In attesa di essere interrogato nella Camera della Verità, Piruk riuscì a scappare con i suoi compagni e conobbe i Toa Inika, un nuovo team arrivato su Voya Nui. Il gruppo decise quindi di separarsi in team più piccoli e Piruk, insieme a Dalu, Jaller e Hahli, utilizzò delle speciali zamor create da Velika per curare i Matoran schiavizzati. Mentre i Toa Inika attaccavano i Piraka nella fortezza, il team di resistenza si riunì ed iniziò a cercare nella roccaforte i Toa Nuva, che trovò e liberò. Piruk e gli altri scoprirono inoltre un documento che dimostrava l'esisenza di Mahri Nui. Dopo la sconfitta dei Piraka, Piruk e gli altri Matoran vennero condotti nelle Caverne Nui da Axonn e vi rimasero quando Voya Nui venne fatta ritornare nel continente meridionale dai Toa Mahri. Dopo la morte di Teridax, Piruk è migrato sulla riformata Spherus Magna.

PersonalitàModifica

Piruk grande

Piruk come set

Insicuro e timido, Piruk è molto legato ai suoi amici ed è disposto a tutto per aiutarli. Per la sua agilità e furtività, veniva impiegato dal team di resistenza per eseguire azioni si spionaggio e furto. È molto spesso anche nervoso e in questi casi si affila freneticamente gli artigli. Piruk possiede inoltre un Burnak come Rahi domestico.

StrumentoModifica

Piruk porta in ogni mano degli artigli affilati molto resistenti, che quando è nervoso si affila ansiosamente. Gli sono stati donati da Karzahni.

SetModifica

Piruk è stato rilasciato all'inizio del 2006 come set piccolo. Il suo codice era 8723 e conteneva 25 pezzi. Poteva essere combinato con i set di Balta e Velika per creare un Falco Lavico.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale