FANDOM


Onepu è un Onu-Matoran nativo di Metru Nui.

BiografiaModifica

Metru NuiModifica

Su Metru Nui, Onepu era un archivista. Le sue rischiose e continue ricerche per i Rahi lo portavano però spesso ad avere problemi con i Vahki. Onepu fu uno dei primi scopritori dei Bohrok. Partecipò inoltre agli studi di misteriosi Rahi insieme a Mavrah e Whenua, ma abbandonò il progetto dopo che si rivelò troppo pericoloso. Poco prima del Grande Cataclisma, fu catturato dai Vahki e chiuso in una Sfera Matoran per volere di Teridax nei panni di Turaga Dume. Fu poi salvato dai Toa Metru e portato su Mata Nui.

Mata NuiModifica

Dopo essere stato risvegliato, Onepu perse la memoria della sua vita precedente ed ebbe un indebolimento fisico. Poco dopo collaborò alla costruzione del villaggio di Onu-koro, seguendo le indicazioni di Whenua. Divenne il capo dell'Ussalria e qualche tempo dopo il padrone di Pewku, grazie al quale vinse molte Grandi corse Ussal. Divenne anche il miglior amico di Taipu. Durante la Battaglia di Kini-Nui, intervenne alla guida dell'Ussalria e contribuì alla vittoria della Compagnia del Cronista.
Set Onepu

Onepu come set

Quando uno sciame di Gahlok invase Onu-koro e lo allagò. Onepu rimase chiuso in una grotta con Taipu e Nuparu. Quest'ultimo sfruttò i resti di un Gahlok danneggiato per creare un robot, il Boxor, che permise ai Matoran di liberare con successo il villaggio dagli invasori. Settimane dopo, a seguito della sconfitta dei Bohrok-kal, Onepu fu ricostruito in una forma migliore a Kini-Nui. Dopo la distruzione di Onu-koro, migrò insieme agli altri su Metru Nui.

Ritorno a Metru NuiModifica

Tornato su Metru Nui, si stabilì a Onu-Metru, dove lavorò alla ricostruzione della città. Dopo la sconfitta di Teridax, è migrato sulla riformata Spherus Magna.

SetModifica

Onepu è stato rilasciato nel 2001 nell'Happy Meal del McDonald, con 8 pezzi e codice 1389.

TriviaModifica

  • Onepu è stato il primo Matoran ad incontrare Onua.
  • Onepu è l'unico Matoran del 2001 ad essere stato rilasciato sono una volta.