FANDOM


La lega dei sei regni era una potente organizzazione creata da Mata Nui e guidata dai Barraki. Tentò di conquistare con la forza l'intero Universo Matoran, ma venne fermata dalla Confraternita dei Makuta.

StoriaModifica

Pochi anni dopo la nascita dell'universo, il Grande Spirito affidò il governo dei suoi territori a sei sovrani della guerra, i Barraki, che si unirono militarmente nell'organizzazione nota come Lega dei sei regni. I Barraki trasformarono i loro governi in dittature e in pochi anni arrivarono a controllare quasi tutto l'universo conosciuto. Metru Nui, per rimanere indipendente, fu costretta a stringere patti speciali con la lega, che costrinse poi la Confraternita dei Makuta a creare per lei un esercito di Rahi. Sebbene costretti a sottostare agli ordini dei Barraki, i Makuta iniziarono a tenere attentamente d'occhio le loro azioni, corrompendo uno di loro, Takadox, affinché fornisse periodici aggiornamenti sui loro piani. I Barraki arrivarono a controllare quasi tutti l'universo, con l'eccezione di Artakha, Metru Nui, Karzahni e le punte estreme delle Isole MeridionaliPridak, leader dei Barraki, prese il controllo del nord dell'universo, compresa Xia (che venne però trattata come un'alleata), Ehlek di Zakaz e delle zone occidentali, Takadox delle zone orientali, Kalmah, delle zone nord-orientali, Mantax di quelle centrali e Carapar di quelle meridionali. Compiuta la conquista quasi definitiva dell'universo, i Barraki iniziarono a progettare di rovesciare anche il governo di Mata Nui. Si riunirono quindi per discutere le dinamiche del piano, ma la confraternita, informata di tutto ciò da Takadox, organizzò rapidamente un esercito di RahkshiExo-Toa e Toa, che colse di sorpresa i Barraki e li catturò. Teridax, capo della spedizione, imprigionò i sovrani e respinse i loro tentativi di negoziare, dopodiché ordinò agli Exo-Toa di giustiziarli. Botar, un membro dell'Ordine di Mata Nui, apparve tuttavia sul posto e fermò Teridax, teletrasportando i Barraki nel pozzo prima che il Makuta potesse reagire. La scomparsa dei Barraki portò allo sfasciamento della lega. Le sue fortezze vennero abbattute e i suoi eserciti dispersi, mentre i nomi dei Barraki vennero cancellati dalle cronache e caddero nel dimenticatoio. Il loro tentativo di rivolta contro il Grande Spirito portò comunque Teridax a sviluppare un proprio piano, che si rivelò infine più fortunato. I Barraki invece riuscirono a fuggire dal pozzo durante il Grande Cataclisma, venendo mutati dal Mutageno del Pozzo e vivendo nell'oceano per secoli. Dopo la loro ricattura da parte di Hydraxon, l'Ordine di Mata Nui propose loro di combattere contro la Confraternita. Pridak accettò, sperando di poter ricostruire la lega, e i Barraki riorganizzarono rapidamente dei nuovi eserciti. Pridak conquistò una fortezza, dove venne a conoscenza del piano di conquista di Teridax ed apprese come utilizzare i Virus della confraternita. Inviò quindi gli altri Barraki su Xia, dove incontrarono l'oscuro, che era in possesso dei virus. Le due fazioni strinsero un'alleanza per detronizzare Teridax, come lui aveva fatto con Mata Nui, ma l'oscuro scomparve poco dopo e l'alleanza non diede mai frutti. Dopo la morte di Teridax, i Barraki sono migrati su Spherus Magna, dove sperano ancora di poter riacquistare i loro domini.

Ex membriModifica

EsercitoModifica

Ogni Barraki guidava un proprio esercito, composto principalmente da mercenari e rinnegati. Tutti sottostavano agli ordini di Pridak, che però prendeva le sue decisioni insieme agli altri. Le legioni che componevano gli eserciti erano maggiori per numero di quelle della confraternita, ma molto più indisciplinate e disorganizzate. Dopo il crollo della lega, la maggior parte dei suoi soldati venne uccisa o fatta schiava della confraternita.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale