FANDOM


Kini-Nui era un tempio sacro dei Matoran presente su Mata Nui. Kini-Nui venne costruito dai Grandi Esseri, per aiutare il Grande Spirito durante le sue esplorazioni spaziali. Divenne poi un luogo sacro per i Matoran, giunti sull'isola dopo il Grande Salvataggio. Spesso vi si riunivano i Turaga per discutere insieme. Quando i Toa Mata ebbero raccolto tutte le loro maschere Kanohi, decisero di affrontare Teridax, così discesero nel Mangaia, la sua tana, attraverso il Suva del tempio. Per difendere il tempio dai Rahi intervenne la Compagnia del Cronista. Tra i Matoran e molti Rahi infetti si svolse così la famosa Battaglia di Kini-Nui, a cui si unirono poi anche la Guardia di Ta-koro, l'Ussalria e la Gukko force. Dopo la sconfitta dei Bohrok-kal, tutti i Matoran dell'isola furono riunti a Kini-Nui e vennero ricostruiti in delle versioni migliori e più articolate, e fu tenuta una grande festa. Alcuni Matoran, inoltre, modificarono i propri nomi (come Macku o Hewkii). Kini-Nui fu parzialmente distrutto quando i Rahkshi furono inviati da Makuta per trovare la Maschera della luce e anche durante lo scontro tra questi ed i Toa Nuva. E' inoltre qui che Takua scoprirà di esser il settimo toa, Takanuva. Parte del tempio fu distrutta dai Bohrok, ma l'edificio si salvò e si è poi ritirato all'interno del Robot del Grande Spirito quando il Grande Spirito si è risvegliato.

Toa mata nui 2002

I Toa Mata riuniti a Kini-Nui

TriviaModifica

  • Ironicamente, sotto Kini-Nui, il posto più sacro per i Matoran, vi è il Mangaia, la tana di Makuta.
  • Kini-Nui significa "Grande tempio" nella lingua Matoran

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale