FANDOM


Disambig
Forse cercavi?
Questa pagina ("Karzahni") riguarda l'isola. Se stai cercando informazioni sul famoso tiranno con lo stesso nome, clicca qui. Se cerchi invece la pagina legata alla pianta omonima, vai qui.


Karzahni era un'isola reame dell'Universo Matoran, governata da Karzahni. L'isola era stata infatti nominata così in suo onore.

StoriaModifica

Karzahni fu la seconda isola dell'universo Matoran ad essere creata dai Grandi Esseri. Divenne poi il regno di Karzahni. Lo scopo originale dell'isola era accogliere i Matoran feriti o danneggiati, ripararli e poi riportarli a lavoro. Karzahni non era però abile nel compito, ricostruendo i Matoran in versioni deboli e peggiori delle precedenti. Per compensare i suoi fallimenti, il sovrano donava ai suoi Matoran delle armi con cui difendersi. Il tiranno, non volendo mostrare i suoi fallimenti, decise di non inviare più i Matoran nelle loro terre d'origine e li mandò in altre zone dell'universo, in particolare nel Continente Meridionale. I Turaga notarono che i Matoran che inviavano sull'isola non tornavano più, perciò smisero di farlo. In risposta, Karzahni imprigionò i Matoran dell'isola con il suo esercito di Manas, costringendoli a vivere ed a lavorare nel suo reame. Con il tempo l'isola assunse un aura di leggenda tra i Matoran, con la connotazione negativa di un luogo in cui i Matoran svogliati venivano inviati per punizione. Dopo la Guerra Civile MatoranIcarax divenne il Makuta dell'isola. Dopo il Grande Cataclisma, Icarax lasciò l'isola con un esercito di Manas del luogo e tentò di conquistare l'universo con la forza, ma fu fermato da Teridax. Durante il loro viaggio verso Voya Nui, sei Matoran - JallerHahliNuparuHewkiiKongu e Matoro - arrivarono sull'isola, senza sapere dove fossero. Karzahni li accolse, sequestrò le loro Kanohi e li costrinse a rimanere sull'isola. I sei Matoran riuscirono comunque a fuggire tramite sei Canestri Toa nascosti sull'isola. Anche Karzahni lasciò poco dopo l'isola, per cercare da solo la maschera della vita. I Toa Nuva arrivarono su Karzahni durante la loro ricerca della Lancia di Artakha. I Toa convinsero tutti i Matoran a migrare su Metru Nui, dopodiché affrontarono Icarax, in possesso della lancia.
397px-Location Karzahni Landscape

Una cascata di sabbia su Karzahni

Durante la battaglia, Gali rilasciò un'Esplosione Nova, allagando e distruggendo gran parte dell'isola nel processo. Dopo che Teridax prese il controllo dell'universo, un gruppo di ribelli formato da TahuKopekeLariskaGuardianJohmak e Krahka stabilì un campo sull'isola, ormai abbandonata. Teridax li scoprì e uccise Guardian, dopodiché inviò una squadra di Exo-Toa a catturarli. Onua arrivò però in soccorso degli altri e creò una voragine nel terreno, dove precipitarono gli exo-toa. Il team lasciò poi Karzahni. Dopo la morte di Teridax e la distruzione dell'universo Matoran, Karzahni è stata smantellata.

PaesaggioModifica

Il paesaggio dell'isola era molto strano. Le rocce talvolta gridavano, esistevano vulcani che eruttavano ghiaccio e le cascate erano formate da polvere. Se un Matoran si sedeva per terra per più di diversi minuti, si trasformava automaticamente in pietra. L'isola era infatti disseminata di statue di Matoran.

TriviaModifica

  • Karzahni era considerata dai Matoran l'opposto di Artakha: nella prima venivano inviati i Matoran che erano svogliati. Qui erano costretti a lavorare incessantemente; nella seconda invece venivano accolti i Matoran più bravi e laboriosi.
Universo Matoran

Metru NuiKarzahniXiaZakazOdinaContinente SettentrionaleContinente Meridionale (Voya NuiMahri Nui)Karda NuiDestralDaxiaSteltArtakhaIsola di Tren KromNynrahVisorakIl PozzoIsole Meridionali (Artidax)

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale