FANDOM


"Credo nelle certezze. La forza dei miei muscoli, il potere della mia maschera, le punte affilate delle mie lame - questo è ciò che utilizzo per progettare i miei piani. Insidia, tradimento e strategie complicate sono per i deboli! Se desideri potere e qualcun'altro lo ha, lo ottieni non superandolo in astuzia - lo ottieni camminando sul suo corpo."

—Icarax a VicanShadows in the Sky

Icarax era il Makuta di Karzahni e un membro della Confraternita dei Makuta.

BiografiaModifica

Primi anniModifica

100000 anni fa, Icarax e il resto della sua specie vennero creati nelle Isole Meridionali da Mata Nui, che per farlo utilizzò una fonte della sostanza nota come Antidermis. Come gli altri Makuta, Icarax divenne subito membro della confraternita dei Makuta, un'organizzazione guidata da Miserix che aveva lo scopo di mantenere la pace e l'ordine nell'Universo Matoran. Nello stesso periodo Icarax contribuì alla creazione di diverse specie di Rahi. Poco dopo il completamento della costruzione della fortezza di Destral, Icarax e il suo assistente Pridak, insieme a Mutran, furono inviati su Xia per convincere i Vortixx ad abbassare i prezzi dei loro beni. Dopo diversi giorni di trattative, Icarax perse la calma e distrusse diversi edifici e i Vortixx si convinsero ad accettare le loro proposte. Icarax fu inoltre presente ad un incontro tra la confraternita e Lega dei Sei Regni, avvenuta poco dopo. A seguito della Guerra Civile Matoran, Miserix inviò Icarax a supervisionare l'isola di Karzahni. Quando Teridax convocò i Makuta per una riunione e parlò loro del suo piano di conquista dell'universo, Icarax rimase neutrale. Alla fine si schierò con Teridax e insieme a Gorast si occupò di uccidere tutti i sostenitori di Miserix rimasti. Icarax, come gli altri Makuta, si evolse un giorno in forma di puro antidermis contenuto in un'armatura. I Fantasmi di Nynrah vennero chiamati su Destral da Teridax per modificare e migliorare le armature di tutti i Makuta. Dopo il Grande Cataclisma e l'abbandono di Metru Nui da parte dei Matoran, Icarax perse fiducia nel piano di Teridax e decise di conquistare l'universo con la forza. Organizzò quindi un piccolo esercito di Manas ed iniziò ad invadere il Continente Settentrionale, prima di essere fermato da Teridax. Il leader lo sfidò ad un duello e passò ore sulla difensiva, facendo infine sfinire Icarax, che venne così facilmente sconfitto. Teridax tuttavia, ritenendolo ancora utile, decise di lasciarlo in vita. Mentre Teridax si trovava su Voya Nui, ordinò telepaticamente a Icarax di recuperare per lui la Kraahkan dal Mare d'argento. Icarax trovò la maschera, sfiorando uno scontro con Takanuva, ed iniziò ad indossarla invece di consegnarla a Teridax.

Lancia di ArtakhaModifica

Teridax ordinò poi a Icarax di recuperare la Lancia di Artakha su Xia e di portargliela. Icarax lo fece, sconfiggendo Onua nel mentre e rivelando la sua identità. Mentre si trovava sull'isola venne a conoscenza di un ordine di armi, richieste da un'organizzazione segreta.
Comic BoM Throne

Icarax sul trono di Teridax su Destral

Si recò poi su Karzahni, dove i Toa Nuva, che necessitavano della lancia, lo affrontarono. Icarax affrontò e sconfisse tutti i Toa tranne Gali, che generò per sconfiggerlo un'Esplosione Nova. Icarax riuscì a sopravvivere fuggendo e si recò nei pressi di Mahri Nui, dove consegnò la lancia a Teridax e ripartì. Ritornato su Xia per investigare l'ordine di armi segreto di cui aveva sentito parlare in precedenza, il Makuta seguì il carico su un'isola abbandonata, dove attaccò i due esseri che avevano commissionato l'ordine: Trinuma e Botar. Durante lo scontro, Icarax uccise Botar con i suoi poteri magnetici e ferì gravemente Trinuma, che riuscì comunque a fuggire. Icarax ritornò poi a Metru Nui, dove attaccò Takanuva con una sanguisuga d'ombra, trasformandolo in un Toa di luce e ombra. Fece infine ritorno a Destral, dove rivendicò il trono di Teridax per se stesso ed iniziò ad utilizzarlo.

Karda NuiModifica

Quando l'entrata di Karda Nui venne scoperta da Vultraz, la notizia fu passata a Teridax, che ordinò ad alcuni Makuta di invadere il luogo e conquistarlo. Icarax, tuttavia, ritenne folli i suoi ordini e si rifiutò di partecipare alla missione, nonostante i tentativi di Antroz di convicerlo. Quando Vican giunse su Destral per informare il Makuta della richiesta d'aiuto di Antroz, Icarax inviò il Matoran a Karda Nui per informare Antroz che se fosse venuto, non avrebbe ricevuto i suoi ordini. Partì poco dopo per Karda Nui, dove gli fu richiesto di sconfiggere Toa Ignika. Mentre gli altri Makuta attaccavano l'ultimo villaggio Matoran rimasto libero, Icarax sfidò Toa Ignika, ma durante la battaglia, il Toa usò i suoi poteri vitali per far tornare Icarax un essere biomeccanico.
Icarax

Icarax

La sofferenza fu per lui così grande che non fu più in grado di combattere e Toa Ignika lo prese in custodia. Mentre era sorvegliato e incapace di fuggire, il Makuta informò il Toa del suo conto alla rovescia verso la distruzione della vita nell'universo. Toa Ignika, spaventato dalla notizia, si recò in fretta dai Toa Nuva per informarli di ciò, mentre Icarax scese nella Palude dei Segreti ed incontrò Krika, che stava sorvegliando il Codrex. Icarax, nonostante la sua antipatia per Krika, convinse il Makuta che Mata Nui non doveva essere risvegliato e che i Makuta dovevano usare i loro poteri per distruggere il Codrex, compresi i Toa all'interno. Krika accettò il piano da lui proposto e divenne intangibile per penetrare attraverso il campo energetico della struttura. Riuscì così a distruggere il campo energetico senza essere ucciso nel processo e Icarax iniziò lentamente a distruggere il Codrex con i suoi poteri gravitazionali. Mentre la struttura iniziava a sfasciarsi, Icarax venne attaccato da Gorast e Vamprah. Riuscì facilmente a sconfiggere entrambi i Makuta, ma Mutran giunse sul posto. Gorast ordinò a Mutran di generare onde telepatiche disturbanti nella mente di Icarax, cosa che Mutran fece, riuscendo a distrarre Icarax. Gorast disse poi che i Toa Nuva erano ormai sul punto di risvegliare Mata Nui e Icarax decise di attaccare i Toa per fermare il piano. Tuttavia, mentre iniziava a teletrasportarsi, venne colpito dal potere della Felnas di Gorast, mandando i suoi poteri di teletrasporto fuori controllo. Vamprah lo colpì quindi con un raggio energetico, spargendo i suoi atomi in tutte le direzioni e uccidendolo.

Personalità e poteriModifica

475px-Icarax (1)

Icarax come set

Icarax ha sempre deisderato prendere il controllo della confraternita, ritenendo i progetti di Teridax insensati e folli. Riteneva infatti che il miglior modo per ottenere potere fosse farlo usando la forza, mentre Teridax preferiva ricorrere a strategie e schemi complicati per farlo. Icarax pensava quindi che sarebbe stato un leader migliore di Teridax. Era inoltre conosciuto per essere arrogante e molto aggressivo, oltre ad essere incredibilmente abile nel combattere corpo a corpo. Come gli altri Makuta, Icarax poteva controllare l'elemento dell'oscurità. Aveva anche la capacità di creare Kraata e di conseguenza aveva accesso a tutti i quarantadue Poteri dei Kraata.

Maschera e strumentiModifica

Icarax indossava in origine la Maschera del Riciclaggio, con cui poteva assorbire l'energia dai corpi morti nelle vicinanze. Dopo aver recuperato la Kraahkan, ha deciso di iniziare ad indossarla, invece di portarla a Teridax. Durante il suo periodo a Karda Nui, Icarax portava una Sfera Tridax, una doppia lama e delle lame oscure rotanti.

SetModifica

Icarax è stato rilasciato nell'inverno del 2008 come set titano esclusivo. Il suo codice era 8953 e conteneva in tutto 159 pezzi.

CitazioniModifica

"All'inizio pensavamo fosse il Makuta che avevamo affrontato in precedenza, perché portava la maschera delle ombre, ma era, se possibile, un combattente più abile e feroce, che abbatteva i miei compagni con rapidi, sicuri colpi."

—Gali, Toa Nuva Blog

"Visto che me lo chiedi così gentilmente, fratello, che posso dirti? Ritornerò con la maschera. Devo portarla con o senza la testa che la indossa?"

Icarax a Antroz, Shadows in the Sky

"I nostri Toa? I nostri Matoran? Perché non abbandoniamo i nostri sogni di conquista e ci ritiriamo a vivere come dei Turaga molto alti?"

—Icarax, Shadows in the Sky

TriviaModifica

  • Dopo la morte di Botar, Helryx temeva che Icarax avesse potuto leggere nella sua mente e scoprire dell'esistenza dell'ordine di Mata Nui. Non si sa se lo abbia fatto o no.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.