FANDOM


"Dweller" è un cacciatore oscuro ed una delle migliori spie dell'organizzazione.

BiografiaModifica

Dewller lavorava in origine come assassino, usando attacchi mentali per uccidere i suoi avversari. L'Oscuro lo inviò poi, a seguito del Grande Cataclisma, in una missione su Metru Nui, ordinandogli di rimanere nascosto e monitorare gli sviluppi della situazione in città. Dweller mandava periodicamente Rahi all'oscuro con gli aggiornamenti della situazione. Durante questo periodo osservò anche la battaglia combattuta da un lato dai RahagaKeetongu e Dume, e dall'altro da un gruppo di Visorak che voleva tentare di riconquistare l'isola. Di tanto in tanto Dweller si divertiva fornendo incubi a Norik in cui Metru Nui veniva invasa e conquistata dai Visorak e dai cacciatori oscuri. Quando gli abitanti di Mata Nui tornarono sull'isola, Dweller fu incaricato di seguire Takanuva e colpirlo quando era più vulnerabile. Il cacciatore oscuro lo trovò e tentò di leggergli nella mente, ma Takanuva, che aveva imparato a schermarsi da questi attacchi, se ne accorse e riuscì a localizzarlo. Prima che potesse trovarlo fu però attaccato da una Sanguisuga d'ombra. In seguito Brutaka giunse sull'isola e Dweller tentò di attaccarlo, ma Brutaka lo bloccò e lo sconfisse, consegnandolo poi ad Helryx. Dweller fu quindi portato su Daxia ed imprigionato. Quando Teridax prese il controllo dell'Universo e distrusse la fortezza di Daxia, Dweller riuscì a sopravvivere e dopo la morte di Teridax migrò sulla riformata Spherus Magna.

Abilità e caratteristicheModifica

Dweller ha la capacità di leggere le menti altrui e sferrare attacchi mentali devastanti. Inoltre può schermare la propria mente ed è molto abile nel rimanere nascosto. Può anche generare incubi nelle menti altrui. Dweller è estremamente fedele ai cacciatori oscuri e dedica tutto il suo tempo alle sue missioni.