FANDOM


"Se c'è una cosa che non sopporto sono quelli che raccontano le storie intorno al fuoco."

Vakama

Comic 27: Fractures è il ventisettesimo fumetto Bionicle e il dodicesimo fumetto della saga di Metru Nui.

TramaModifica

VakamaWhenuaOnewaNuju e Norik stanno camminando attraverso le rovine della città. Vakama e Whenua iniziano a discutere animatamente e Vakama tenta, in preda alla rabbia, di strangolare Whenua, ma viene fermato da Nuju. Intanto il Carro da battaglia Visorak in cui sono nascosti Nokama e Matau si sta dirigendo verso una fornace[1]. Matau non ha altra scelta e usa il suo Rhotuka per generare un tornado, che scaraventa il carro altrove. I due riescono quindi a fuggire e si ricongiungono con gli altri. Ricordando gli eventi legati all'invasione Visorak, il gruppo giunge alle porte dello Stadio, che appare però inespugnabile. Norik propone di usare un diversivo e racconta ai Toa di un episodio accaduto quando era ancora Toa. Il suo team doveva attaccare una fortezza della Confraternita dei Makuta e Norik tese una trappola ad un gruppo di Visorak di guardia, avendo poi il tempo di attaccare l'edificio. Nello Stadio intanto Sidorak non sembra contento della situazione, visto che i Toa sono ancora a piede libero, mentre Roodaka è sicura che i Toa si presenteranno allo Stadio e, a quel punto, saranno distrutti. Le ultime due pagine del fumetto sono un'anteprima della storia del 2006, con una breve introduzione all'isola di Voya Nui.

PersonaggiModifica

NoteModifica

  1. Comic 26: Hanging by a thread