FANDOM


Il Canyon di tiro era un canyon naturale presente in Po-Wahi, vicino a Po-koro. Venne creato quando Mata Nui si schiantò su Aqua Magna e sul suo volto si creò un'isola, Mata Nui.

La guerra con i BohrokModifica

Quando i Bohrok vennero risvegliati, uno sciame di Tahnok si lanciò all'attacco di Po-koro. I Toa progettarono allora un modo per fermarli. Onua scavò una galleria che collegava il mare al canyon, mentre Kopaka la bloccò con un muro di ghiaccio. Quando i Tahnok entrarono nel canyon, Pohatu distrusse il muro di ghiaccio e il canyon divenne un'enorme conca d'acqua in cui i Bohrok rimasero intrappolati. Gali si immerse subito per raccogliere più Krana possibili, fondamentali per la loro missione. I Tahnok tuttavia, tutt'altro che inermi, iniziarono a surriscaldare l'acqua con i loro poteri di fuoco. Il canyon si trasformò così in un calderone. Gali riuscì a raccogliere solo un paio di Krana, poi fu costretta a fuggire a causa dell'elevatissima temperatura. I Tahnok rimasti si liberarono e attaccarono poi Po-koro.

La fineModifica

Il canyon fu distrutto dai Bohrok, risvegliati nuovamente dai Toa, dopo che tutti gli abitanti dell'isola erano migrati a Metru Nui.