FANDOM


Calamari marini sono vampiresche creature native di Aqua Magna.

StoriaModifica

I calamari marini sono nativi di Spherus Magna e dopo la frantumazione sono rimasti a vivere nel pianeta oceanico di Aqua Magna. Mille anni fa, quando i Barraki si stabilirono nelle acque nere e divennero i sovrani delle creature locali, Kalmah scoprì i calamari nella Octo Caverna e divenne il loro sovrano. Si stabilì nella caverna ed iniziò personalmente ad allevare i calamari. Una volta, Mantax divorò metà della covata dei calamari, perciò Kalmah impedì agli altri Barraki l'accesso alla octo caverna. Kalmah trattata le creature duramente e le privava spesso di cibo, rendendole così irritabili e molto aggressive. Creò poi i Lancia-Calamari, armi in grado di sparare a gran velocità i calamari, e ne donò uno ad ogni Barraki. I calamari venivano utilizzati da Kalmah per cacciare, ma anche come spie. Quando i Barraki vennero catturati e nuovamente imprigionati nel pozzo, i calamari tornarono indipendenti e vivono tutt'ora su Aqua Magna.

Abilità e caratteristicheModifica

I calamari si nutrono attaccandosi ai corpi del bersaglio e risucchiando la loro energia vitale tramite i loro tentacoli. Sono molto veloci e spietatamente efficienti, tanto da essere in grado di nutrirsi di esseri molto più grandi di loro. Sono creature ovipare. I calamari non sono immuni al Mutageno del Pozzo, ma la sostanza influenza il loro DNA molto lentamente e i suoi effetti sono visibili solo dopo molte generazioni.

SetModifica

Squids

Calamari marini come set

I calamari sono stati rilasciati in diversi set del 2007: in quelli dei sei Barraki, di Nocturn, di Karzahni, di Gadunka e di tutti i tre playset. I loro colori variavano il alcune sfumature tra il giallo e l'arancione. Un pacchetto speciale contenente 7 calamari verdi è stato rilasciato nello stesso anno. Erano fatti di una plastica morbida e traslucida e potevano essere sparati con un Lancia-calamari. Stranamente, in alcuni paesi europei, i calamari vennero chiamati polipi.