FANDOM


Amphibax è uno spietato cacciatore oscuro specializzato in missioni subacquee.

BiografiaModifica

In origine Amphibax era un membro dell'esercito di Ehlek. Dopo un attacco a sorpresa condotto dalla Confraternita dei Makuta, i Barraki scomparvero e i loro eserciti si dispersero. Amphibax passò diversi anni cercando Ehlek, ma poi ci rinunciò e decise di unirsi ai cacciatori oscuri. Le sue missioni riguardavano spesso attacchi contro la confraternita o i Matoran, soprattutto se subacquee. Quando i Piraka lasciarono l'organizzazione, Amphibax venne incaricato di monitorarli dai mari che circondavano Voya Nui, senza sapere che sotto di lui vivevano i Barraki ed era nascosta la città di Mahri Nui. Quando Voya Nui tornò nel Continente Meridionale, Amphibax fece ritorno a Odina, ma quando Teridax prese il potere, i Rahkshi la invasero e i cacciatori oscuri furono costretti a spostarsi su Xia. Dopo la morte di Teridax, Amphibax è migrato sulla riformata Spherus Magna.

Abilità e caratteristicheModifica

Amphibax è famoso per avere la spietatezza di un Takea e la mente di un assassino. L'Oscuro lo considera la sua prima scelta quando si tratta di missioni subacquee, visto che Amphibax è un ottimo nuotatore e può sopravvivere a lungo anche in mare. Possiede inoltre dei sensi molto sviluppati.